Banca dati

Concilio di NIcea (325) – Salone Sistino della Biblioteca Apostolica Vaticana, Cesare Nebbia e bottega (1589-1590)


 

La rivista Annuarium Historiae Conciliorum pubblica fin dal primo volume del 1969 una bibliografia sulla Storia del Concili, rilevando le novità editoriali (Monografie, Saggi e Contributi in collane). La bibliografia raccogli annualmente circa 200 voci, con una tendenza sempre crescente nel corso degli anni. Nei primi anni i riferimenti bibliografici sono stati curati da diversi autori: Adolf Lumpe (1977-82), Remigius Bäumer (1969,1974-77), Wilhelm Gessel (1969), José Goñi Gaztambide (1969-73, 76, 78, 82), Herbert Immenkötter (1973-76), Josef Leinweber (1969, 1971-72), Luciano Orabona (1969), Arthur N. Edward D. Schofield (1969, 1971-73), Robert Somerville  (1969), Jakob Speigl (1969-70) und Lothar Waldmüller (1973). Nel periodo tra il 1983 e il 1996 ricoprì il ruolo di responsabile della bibliografia Adolf Lumpe; dal 1996 svolge questo lavoro Ansgar Frenken con la collaborazione di Johannes Grohe (1998-99, 2000-02) e Davide Mattei (2002). Questa bibliografia pubblicata in AHC è ora disponibile anche online. Il materiale corrispondente è stato inserito in un database che sarà integrato dai titoli pubblicati nella bibliografia. Il database contiene attualmente oltre 3.500 opere e 6.000 contributi di 5.200 autori ed è composto da 1800 parole chiave; guidati da Johannes Grohe, hanno lavorato alla sua realizzazione Loredana Diana, Flora Rafaglio, Davide Mattei, Veronika Seifert, Katharina Marschall e Silvija Vasilj.

Il database è stato redatto presso il Dipartimento di Storia della Chiesa presso la Pontificia Università della Santa Croce in italiano.

Responsabile del lato tecnico del database: Dott. Michele Zonno